eBike

SCOTT Genius eRIDE 2020: tutte le caratteristiche

Il modello di punta della collezione eRIDE di Scott è stato completamente riprogettato per il 2020: nuovo motore, capacità della batteria leader nel settore e design avanzato con introduzione del telaio in carbonio. Scopri la top bike eRIDE MTB di Scott: Genius eRIDE.

Genius eRIDE 900 Tuned

Se i trail sembrano insormontabili, troppo ripidi o troppo lontani, la soluzione è Genius eRIDE. La nuova Scott Genius eRIDE, con le sue modifiche alla pedalata assistita permette sempre di raggiungere qualsiasi trail.

Caratteristiche

La silhouette della Genius eRIDE evidenzia il DNA delle mountain bike SCOTT, mentre la sua parte anteriore rivela tutta la potenza e il carattere della bici.
Il design della nuova generazione di ebike è stato migliorato nella continuità delle linee e nell’equilibrio.

La Genius eRIDE è assistita dal nuovo motore Bosch Performance CX Generation 4 con una coppia massima di 75 Nm e una potenza di 340 W. La batteria da 625 Wh, ha una capacità di 1125 Wh e un’autonomia massima di 160 KM, è integrata nel telaio. Il suo supporto è stato realizzato in carbonio per soddisfare le necessità prestazionali delle ebike.

La piastra paramotore è stata rinforzata per gestire gli impatti, ricoperta con uno strato di gomma per ridurre il rumore e ventilata per migliorare il flusso d’aria che raggiunge l’unità motrice.

L’escursione è 150 mm anteriore e posteriore. Il supporto Trunnion della sospensione posteriore offre miglioramenti strutturali.
L’ammortizzatore più corto permette di avere un telaio e un pacchetto sospensione molto compatti e integrati al piantone.

La Genius eRIDE può montare ruote da 27,5″ o 29″ senza necessità di cambiare la forcella.
Gli pneumatici che possono essere utilizzati con ruote da 27,5″ sono da 2,5″, 2,6″ o 2,8″. Con ruote da 29″ si può utilizzare qualsiasi misura di pneumatico tra 2,4″ e 2,6″.

Tecnologie

La maneggevolezza della Genius eRIDE 2020 è garantita dalla boccola rovesciabile e al sistema di sospensione TwinLoc.

Grazie alla boccola rovesciabile è possibile mantenere un’altezza del movimento centrale simile quando si passa da una misura di ruote all’altra.
TwinLoc permette di cambiare la curva di compressione e la curva di progressione della molla, alterando dinamicamente la geometria della bici.

La serie sterzo Syncros Fork Stop restringe la gamma di movimento dello sterzo a 60 gradi, evitando che la piastra della forcella tocchi il telaio.

Il display Kiox ha tutte le funzioni di un computer di bordo, è a colori e offre l’accesso al mondo digitale attraverso la connessione Bluetooth e un’app per smartphone dedicata. Dal display è possibile vedere tutti i dati della pedalata, mentre la scelta della modalità è istantanea attraverso un’unità di controllo separata.

 

Scegli la e-MTB giusta per le tue esigenze: ecco come

Stai cercando una Mountain bike elettrica, ma la vastità dell’offerta e-MTB ti ha creato confusione e non sai quale scegliere? Continua a leggere questo articolo per scoprire tutti gli aspetti da tenere in considerazione per trovare l’e-MTB giusta per le tue esigenze.

Come hai già avuto modo di constatare, la proposta Scott eRIDE MTB è piuttosto ampia. Ciascuna gamma si adatta ad un particolare tipo di esigenza e di terreno da affrontare. A prescindere dall’esigenza, quando ci si approccia all’acquisto di una mountain bike elettrica Scott, ci sono diversi aspetti da considerare.

Ecco a cosa prestare attenzione

Gli elementi principali a cui prestare attenzione quando si acquista una e-MTB sono essenzialmente quattro: componentistica, batteria, drive unit ed estetica

La componentistica

 Quando parliamo di componentistica, ci riferiamo proprio alle parti che compongono, nel vero senso della parola, una e-MTB:
  •  La trasmissione: rispetto a una MTB muscolare, le e-MTB sono più pesanti. Per questa ragione, i rischi di rotture sulla catena sono maggiori e quindi è bene considerare una trasmissione più resistente se si affrontano terreni più impervi.
  • I freni: a parità di valore di travel, i freni di una e-MTB devono essere sovradimensionati rispetto a quelli di una muscolare, specialmente se sei avvezzo a discese ripide da fare in velocità.
  • Le ruote e le gomme: se preferisci affrontare discese e ostacoli a grande velocità, una ruota anteriore più grande dà maggiore stabilità; se, invece, preferisci il comfort e le discese tecniche, il posteriore più piccolo con il battistrada più ampio è ciò che fa al caso tuo.
  • La forcella: a seconda del terreno che si va ad affrontare, esiste una forcella dedicata, che è bene valutare al momento dell’acquisto della propria e-MTB.

Batteria e Drive Unit

In generale, la batteria delle Scott eRIDE è integrata nel telaio, ma a seconda del modello che si va a scegliere, può essere Bosch o Shimano. 

Estetica e Design

Abbiamo lasciato l’estetica all’ultimo posto, ma anche l’occhio vuole la sua parte. Preferisci i toni chiari, scuri, aranciati? La gamma e-MTB di Scott è piena di colore. 

Tutte le e-MTB SCOTT eRIDE

Abbiamo parlato di colori e di componenti, ma esistono quattro diverse gamme SCOTT eRIDE con prestazioni diverse a seconda del terreno che si affronta. 

Genius eRIDE

La gamma Genius è adatta ai trail più impervi con le discese più ripide. Gli appassionati di enduro trovano nella gamma Genius eRIDE un valido alleato per le uscite in e-MTB.

Spark eRIDE

La gamma Spark è ancora adatta alle discese, ma dona una migliore efficienza nella pedalata. Le Spark eRIDE sono adatte ai Light Trail.

Strike eRIDE

Più adatta ai comfort trail, la gamma Strike eRIDE è in grado di fornire sicurezza su tutti i tipi di trail.

Aspect eRIDE

La gamma Aspect è, tra tutte le e-MTB la più confortevole. Adatta, specialmente, per chi ama pedalare lungo gli argini e su terreni collinari. 

E tu, cosa preferisci?
Contattaci ora per una consulenza gratuita e scegli insieme a noi la tua prossima ebike!

Scroll to top